mezzolombardo e katzenau

Prima della Grande Guerra molti cittadini di Mezzolombardo erano stati schedati per i loro sentimenti irredentistici; era sufficiente essere iscritti alla SAT, al Club Ciclistico o aver partecipato alle manifestazioni della Lega Nazionale, anche il ricevere riviste dall'Italia, tenere rapporti con la "Dante Alighieri" o la "Trento e Trieste" o far parte della associazione degli Studenti Trentini. Addirittura non cantare l'inno all'Imperatore nelle occasioni più o meno ufficiali o lasciarsi sfuggire imprecazioni contro l'Impero o lodi per l'Italia, il tutto raccolto dalla gendarmeria o riferito da "solerti" e magari interessati compaesani, conduceva ad ingrossare la lista degli "infidi" o politicamente inaffidabili, che nel maggio del 1915, poco prima dell'entrata in guerra contro l'Impero Austroungarico, furono confinati a Katzenau od in altri campi di internamento austriaci.
In questo album sono presentate le immagini delle persone di Mezzolombardo che hanno subito l'internamento non solo a Katzenau ma anche in altre località che ho raccolto negli anni. La letteratura sull'argomento a tuttoggi è abbastanza vasta da permettermi di focalizzare gli eventi della nostra borgata.

Lista Cartelle

Immagine casuale

Nuvola dei tag